PITTI UOMO FIRENZE- 30.000 PRESENZE!! L’UOMO SI VESTE PIU’ COLORATO PER ABBATTERE LA CRISI!

 24.000 presenze (+18%) era il numero  gia’ a meta’ della 3° giornata e  oggi si registra il tutto esaurito con altre 30.000 presenze!!

1421401445_01-RUSH-MARNI-MENS-FW-2015- 1421401452_02-RUSH-MARNI-MENS-FW-2015- 1421401490_03-RUSH-MARNI-MENS-FW-2015- 1421401497_05-RUSH-MARNI-MENS-FW-2015-

Sono in aumento le presenze dall’Italia (+20%) e dall’estero (+13%).

La 87° edizione di PITTI UOMO a Firenze,  conferma le aspettative degli ottimisti,

Infatti il numero dei buyer arrivati a Firenze per partecipare  sia in crescita: Pitti Immagine,  registra una crescita del +18% rispetto alla passata edizione invernale (in cui erano stati 20.800).

Il dato più incoraggiante riguarda le presenze dei compratori italiani: + 20% rispetto alla passata edizione di gennaio 2014. I numeri dei buyers internazionali dovrebbero segnare un +13%..

Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine, si dice soddisfatto i nomi sono tanti ed  alta la qualita’ – Un’edizione incoraggiante, un’ottima partenza di stagione che porta con sé grande fiducia e ottimismo per un primo bilancio di questa edizione.

Favolosi tutti  i designers in particolare   Tilda Swinton,  Cloakroom e Olivier Sailard

Un vero record !!

La Francia, ormai da qualche stagione il primo mercato di riferimento per il menswear italiano, dovrebbe registrare addirittura un +30%Non solo, dovrebbero essere confermati aumenti del 30-40% per le presenze di buyers in arrivo da tutti i paesi del NordEuropa  come (Svezia, Danimarca, Norvegia, Finlandia-

Sul versante extra-europeo, gli Stati Uniti registrano un + 6%. la Cina  un ottimo  +30%,

Secondo Pitti Immagine sono ‘’ottime’’ le performance per tutto il Medio Oriente, Canada, Messico, India, Sud Africa,

Singapore, Taiwan e Tailandia. solo Russia ed Ucraina sono al di sotto delle aspettative-.

 ecco alcune manifestazioni ed iniziative  che hanno animato  i 5 giorni di evento:

WALKABOUT PITTI

 Walkabout Pitti è il tema-guida dei saloni di gennaio ed esplorerà l’idea basilare, inesauribile e sempre attuale del viaggiare a piedi: che non è semplicemente spostarsi da un luogo A a un luogo B qualsiasi, ma soprattutto il percorso che li collega. Camminando.E per il Pitti People, da sempre popolo di grandi camminatori, verranno approntate mappe e tappe, definiti speciali itinerari panoramici, stabiliti record battuti o ancora da battere, creati nuovi luoghi in cui rigenerarsi prima delle loro impegnative performance.

 UNCONVENTIONAL NEW!

Pitti Uomo vede il debutto di una location inedita e straordinaria della Fortezza da Basso, gli Archivi. Due spazi gemelli e contigui – per un totale di 800 mq – che, all’interno di un’ambientazione dal fascino post-industriale, si presentano come il contenitore ideale per importanti progetti di ricerca. Come Unconventional, il progetto dedicato ai nuovi stili luxury underground, con una selezione esclusiva di brand internazionali Un fenomeno lifestyle che si esprime attraverso un grintoso connubio di innovazione e ricerca e un approccio anticonformista. Il tutto all’interno di un layout di nuova concezione firmato Storage associati.

BORN IN THE USA NEW!

Sempre in scena all’interno degli Archivi, BORN IN THE USA by Liberty Fairs nasce dalla collaborazione con una delle realtà espositive più interessanti in ambito internazionale, Liberty Fairs, i saloni statunitensi creati da Sam Ben-Avraham. Con il progetto BORN IN THE USA by Liberty Fairs, Liberty e Pitti Immagine porteranno alla Fortezza da Basso 22 tra i più qualificati brand nati e prodotti negli USA – un accurato mix&match di proposte che spaziano dal mondo classico allo sportswear. 

 THE LATEST FASHION BUZZ

Padiglione Centrale, piano inferiore, THE LATEST FASHION BUZZ AREA

Presentato da Pitti Immagine, in collaborazione con L’Uomo Vogue e GQ Italia, al Piano Inferiore del Padiglione Centrale The Latest Fashion Buzz metterà in scena le collezioni di una selezione di designer di prêt-à-porter e accessori che lavorano su un nuovo concetto di modernità, nell’ambito del formale e dell’informale di ricerca. 
 JUST LIKE A MAN

Padiglione Centrale, piano attico

Dall’interesse per l’anima più esclusiva del classico maschile è nato Just Like A Man, il progetto espositivo di Pitti Uomo che ridisegna l’intero Piano Attico del Padiglione Centrale. Nell’atmosfera di un Gentlemen’s Club riletto da uno sguardo moderno, una proposta ancora più accurata, con una nuova disposizione degli stand e nuovi Pop Up Stores. In più, aree speciali che con i loro servizi costituiranno un momento di relax e un elemento scenografico di grande effetto.

POP-EYE

Padiglione Centrale, piano inferiore

Torna POP-EYE, lo spazio speciale dedicato all’eyewear realizzato da Pitti Immagine in collaborazione con MIDO – manifestazione internazionale leader nel settore dell’occhialeria. In scena al Piano Inferiore del Padiglione Centrale, un progetto che approfondisce il legame tra occhiali e moda sotto il segno della qualità più alta e dell’attenzione al design e alla ricerca stilistica.

#SWEDISHSPOT 2015

Quinte Teatro, primo piano

A confermare la ricchezza e la qualità delle presenze internazionali a Pitti Uomo 87, anche il progetto promosso da Business Sweden – con VisitSweden, Swedish Fashion Council e Association of Fashion brands – assieme a Pitti Immagine, che darà spazio a una selezione speciale di fashion brand svedesi. In scena al primo piano delle Quinte Teatro, le collezioni di moda maschile un collettivo di designer dalla Svezia che si stanno distinguendo nel panorama fashion internazionale. 

PITTI W 15

Arena Strozzi

PITTI W n.15 è il progetto dedicato alle preview, capsule, installazioni e progetti speciali di moda donna, in contemporanea a Pitti Uomo 87. Alla Fortezza Da Basso, una esclusiva selezione di marchi internazionali presenterà, in anteprima assoluta, collezioni ricercate e innovative per l’autunno/inverno 2015-16. Precorrendo le attuali tendenze del mercato che richiedono un’uscita sempre più anticipata delle collezioni, Pitti W si è imposto nella sua unicità di piattaforma strategica internazionale

PADIGLIONE CENTRALE

Cuore del salone, il Padiglione Centrale vive all’insegna della continua evoluzione del menswear e delle sue contaminazioni con il design. A ogni edizione si reinventano le regole del gioco espositivo, potenziando sempre più la trasversalità dell’offerta, anche attraverso i Pop Up Stores, close up su specifici prodotti design. Il percorso si sviluppa al Piano Inferiore con collezioni che esprimono una raffinata ricerca sartoriale, riletta in chiave contemporary classic. Continua al Piano Attico, con i suoi importanti esponenti del nuovo classico e l’altissima qualità del loro prodotto. E poi il Piano Terra, in un dialogo trasversale con gli altri mondi di Pitti Uomo. 

I PLAY

Padiglione Cavaniglia

Al Padiglione Cavaniglia, il progetto dedicato alla nuova sensibilità che sta spostando in avanti i confini dello sportswear. Uno stile crossover che lega in modo creativo il mondo del vivere urbano all’abbigliamento tecnico degli sport autentici. Una nuova generazione di outfit metropolitani, che accolgono suggestioni e componenti provenienti da mondi diversi. 
MY FACTORY

Lyceum

Le nuove espressioni della cultura metropolitana, nei loro diversi link tra tecnologie, musica, arte e design, hanno trovato in My Factory una piattaforma straordinaria per valorizzare alcuni tra i più vivaci laboratori creativi del segmento urban e sportswear. Per la prima volta My Factory occuperà interamente gli spazi del Lyceum, con un nuovo allestimento curato da Oliviero Baldini.  

TOUCH!

Sale della Ronda

Esprime tutto l’eclettismo del guardaroba maschile contemporaneo, tra ricerca e internazionalità: è Touch!, la sezione dedicata agli stili più visionari e cutting edge, un mix tra accurata rielaborazione delle tradizioni e tocco eccentrico, che a ogni stagione vanta una lunga waiting list di partecipazione.  

 L’ALTRO UOMO

Arsenale

Accanto a Touch! si colloca con la sua proposta l’Altro Uomo, la sezione che da sempre definisce le avanguardie dello stile a Pitti Uomo. Collezioni di abbigliamento e accessori che riflettono una creatività evoluta e capace di anticipare i mutamenti del gusto.  

FUTURO MASCHILE

Sala delle Nazioni

All’interno della Sala delle Nazioni, Futuro Maschile si colloca tra le sezioni di maggior successo e più ambite di Pitti Uomo, per il suo ormai riconosciuto ruolo di manifesto dei cambiamenti del menswear classico-contemporaneo e di concept lab sulle più evolute espressioni del formale.  

MAKE

Padiglione Centrale, piano inferiore, Sala Alfa

E’ l’espressione della frontiera avanzata dell’artigianato, con la sua rielaborazione creativa delle tradizioni e il confronto continuo del lavoro artigianale con i materiali più diversi. Nella Sala Alfa del Padiglione Inferiore, vanno in scena pezzi unici o piccole serie, con una grandissima cura del dettaglio, ma passati al vaglio di una sensibilità aggiornata e contemporanea.

e-PITTI.com Studios

Dogana

Via Valfonda 25, Firenze

L’Hub Creativo delle fiere online di Pitti Immagine.

Scopri dove Pitti Uomo, Pitti W, Pitti Bimbo e Pitti Filati diventano digitali.
Corner dedicato alla stampa
POLIMODATALENT

Villa Favard

Via Curtatone 1, Firenze

POLIMODATALENT Exhibition #5 Gianfranco Villegas

Self Made Fall/Winter Collection You’re My Hero | Hug Me
Per informazioni: press@polimoda.com
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...